Revisione e Correzione bozze per garantire qualità e accuratezza

IlTraduttoreArabo fornisce traduzioni dall’italiano all’arabo e dall’arabo all’italiano complete sia di revisione (editing) e di correzione bozze (proofreading), eseguite da un secondo traduttore interno.

Siamo in grado di offrire la revisione e la correzione di bozze anche come singoli servizi nel caso di traduzioni effettuate da terzi, per:

  • testi tecnici;
  • testi scientifici;
  • testi finanziari;
  • testi legali;
  • testi editoriali;
  • testi pubblicitari;
  • testi di siti web.

Possiamo intervenire e inserire le correzioni su ogni tipo di file: Pdf, Indesign, Quark Xpress, Editor ecc. grazie al servizio di Desktop Publishing (DTP).

Editing e proofreading: professionalità e affidabilità per noi significa aver cura dei dettagli

Molti pensano che il processo di traduzione termini con la stesura della traduzione stessa. In verità non è così. Perché una traduzione possa essere considerata completa e in linea con i requisiti di qualità e accuratezza è necessaria una successiva fase di controllo del testo tradotto e questa operazione deve essere eseguita da un altro traduttore in grado di individuare tutti gli elementi da perfezionare. Questa seconda fase della redazione della traduzione si rende ancor più indispensabile quando il documento tradotto riguarda argomenti o materie specifiche e la sua errata comprensione potrebbe causare problemi o danneggiare l’immagine dell’azienda.

Si crede anche che questa seconda fase possa essere saltata a discrezione del committente ma in verità tutti i professionisti che forniscono servizi di traduzioni certificate devono attenersi a tale procedura, regolamentata dalla norma internazionale UNI EN ISO 17100:2015.

La correzione della traduzione può essere effettuata a vari livelli e, secondo il tipo d’intervento necessario, cambiano anche le competenze richieste al traduttore coinvolto nell’operazione.

 

Revisione (editing bilingue) 

Non si tratta solo di correggere refusi, errori di ortografia, grammatica e sintassi e impostare il documento secondo le norme redazionali, ma anche di:

  1. sgrossare lo stile;
  2. valutare l’architettura generale;
  3. intervenire anche a livello semantico, se necessario.

È un processo di correzione e miglioramento di una traduzione esistente che si rivela indispensabile soprattutto quando il documento tradotto è destinato a un uso che se compreso in modo errato può causare problemi.

La revisione deve essere affidata a un traduttore che conosca molto bene la lingua di partenza (cioè in grado di poter cogliere tutte le sfumature e i dettagli del testo da tradurre) e che non solo sia madrelingua della lingua in cui il documento viene tradotto, ma che abbia anche le conoscenze necessarie dell’argomento trattato. Deve infatti possedere le nozioni specifiche per poter controllare la correttezza terminologica e garantire la comprensione dei contenuti del testo da parte degli utenti a cui è destinato.

È una fase considerata molto importante e impegnativa che richiede necessariamente professionalità e competenza.

I requisiti indispensabili di un revisore di traduzioni sono:

  • ottima conoscenza della lingua di partenza;
  • conoscenza della materia trattata;
  • essere madrelingua della lingua in cui il documento è tradotto.

 

Correzione bozze (proofreading)

Si tratta del controllo dell’anteprima della pubblicazione di un testo e l’intervento richiesto riguarda solo gli aspetti di ortografia, grammatica e sintassi, impaginazione e lunghezza dei testi. Nel caso di siti web il controllo e l’eventuale intervento si estende anche al suo aspetto generale, i banner e i menù.

Questa fase richiede occhio clinico per i dettagli soprattutto per quanto riguarda l’ortografia, la sintassi e le norme redazionali.

I requisiti indispensabili per un proofreader di traduzioni sono:

  • essere madrelingua della lingua in cui il testo è tradotto;
  • conoscere le regole redazionali della tipologia del testo tradotto.

Per richiedere un preventivo o informazioni basta compilare il modulo di contatto o inviare un’email al seguente indirizzo: [email protected]